L’ennesimo scempio ambientale è stata scoperto nei giorni scorsi nel Salento. In un’area di 7000 metri quadrati c’era di tutto: materiale ferroso, pneumatici, barattoli di vernice, mattoni forati, e materiale derivante da attivita’ di demolizione, plastica e tanto altro.

La discarica abusiva che sorge a Soleto è stata sequestrata dai Carabinieri e dalla polizia municipale del luogo. Sul terreno di proprietà di C. V. c’era davvero di tutto, cumuli di rifiuti speciali anche pericolosi.

L’area recintata è stata affidata in custodia giudiziaria al proprietario

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 × due =