Foto Antonio CastelluzzoProcede a ritmo serrato l’ attività finalizzata al contrasto del fenomeno della detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri, a Nardò, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà due studenti 15enni, del posto.

Uno dei due, è stato trovato in possesso complessivamente di 20 grammi di “marijuana”, un bilancino di precisione, materiale per taglio e confezionamento; il secondo, nella perquisizione personale, è stato trovato  in possesso di 4 grammi di “hashish”, suddivisa in quattro involucri. Nel corso dell’ operazione, veniva anche segnalato alla competente autorità amministrativa, come assuntore, un altro minore, 16enne, trovato in possesso di uno spinello confezionato artigianalmente con sostanza stupefacente verosimilmente “marijuana”. Da precisare che il 15enne trovato in possesso dei 20 grammi di sostanza stupefacente è stato anche denunciato in stato di libertà per detenzione e porto abusivo di arma giocattolo alterata, per aver detenuto e portato illegalmente, fuori dalla propria abitazione, una pistola giocattolo priva di tappo rosso, recante la scritta “pietro beretta calibro 9 parabellum. Sostanza stupefacente,  materiale per confezionamento, bilancino e arma giocattolo venivano sottoposti a sequestro.

Foto repertorio

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

14 + 16 =