Da venerdì 23 dicembre a venerdì 4 maggio va in scena Verso Sud, il progetto promosso da Coolclub, Lecce Città Universitaria, Artimedia e ExFadda e sostenuto da Puglia Sounds – PO FESR Puglia 2007-2013 Asse IV che ospiterà 28 concerti tra Officine Cantelmo di Lecce, Livello 11/8 di Trepuzzi (Le), Casa delle arti di Conversano (Ba) ed ExFadda di San Vito dei Normanni (Br).

Un viaggio in quattro location pugliesi, Case della musica di Puglia Sounds, Laboratori urbani di Bollenti Spiriti e sale “D’autore” dell’Apulia Film Commission, che accoglieranno una programmazione che darà ampio risalto alla scena indipendente italiana con uno spazio rilevante per quella pugliese e salentina. Una rassegna pensata per tutti i palati. Rock, pop, folk, punk, jazz, musica d’autore, hip hop, elettronica, musica popolare sono gli ingredienti principali di questo viaggio sonoro e geografico.

Si parte venerdì 23 dicembre (ingresso 10 euro) con l’atteso live dei Verdena – organizzato in collaborazione con Cube Festival – che si esibiranno sul palco del Livello 11/8 di Trepuzzi (Le). Il giorno prima la band sarà al Demodè di Modugno (Ba) nell’ambito di Puglia Winter.

Dopo il fortunato tour di “Requiem”, un album maturo che delineava un suono e uno stile unico, i Verdena hanno spento i riflettori chiudendosi in quell’isolamento che da sempre li ha contraddistinti. Da allora sono passati quasi tre anni; nessuna notizia, nessuna apparizione. Tre anni trascorsi in sala di registrazione, ai piedi del monte Misma, nel loro Henhouse Studio e un silenzio che ha creato molta attesa. Una lunga e sofferta gestazione che si chiude con l’uscita di ‘”Wow” un imponente doppio album composto da 27 brani e pubblicato all’inizio del 2011 da Universal e balzato subito al secondo posto della classifica degli album più venduti in Italia. Dopo una breve pausa i Verdena sono tornati in tour per un’altra piccola tranche di date nei mesi di novembre e dicembre. A conclusione di queste date il ‘WoW tour’ si chiuderà definitivamente e la band ritornerà nuovamente in studio per mettersi al lavoro sul prossimo album.

Lunedì 26 dicembre (ingresso 5 euro) alle Officine Cantelmo di Lecce, Marco Ancona e Amerigo Verardi presenteranno per la prima volta i brani de “Il diavolo sta nei dettagli”, nuovo lavoro discografico del duo composto dal cantante/chitarrista dei Fonokit e dal cantautore brindisino, in uscita per Lobello Records. Sempre alle Cantelmo si va verso il tutto esaurito per l’esibizione di Gué Pequeno (giovedì 29 dicembre – ingresso 12 euro) che continua la sua marcia per promuovere anche dal vivo il suo album solista “Il ragazzo d’oro”.

Nei mesi successivi il festival ospiterà Brunori Sas (21 gennaio a Lecce), Dente (28 gennaio a Lecce), Bobo Rondelli (10 febbraio a Conversano e 11 febbraio a Lecce), Flavio Boltro (24 febbraio a Conversano), Daniele Silvestri (10 marzo a Trepuzzi), Omar Pedrini (16 marzo a Conversano), Aucan (16 marzo a Lecce), Calibro 35 (23 marzo a Conversano e 24 marzo a Lecce), The Zen Circus (5 aprile a Lecce), Mimmo Epifani & Friends (9 aprile a San Vito dei Normanni), Teatro degli Orrori (19 aprile a Trepuzzi), le selezioni provinciali e regionali di Italia Wave Band.

Nutrita anche la pattuglia pugliese con Erica Mou (20 e 21 aprile a Lecce e Conversano), Lucia Manca (3 aprile a Lecce), Carolina Bubbico e Tobia Lamare & The Sellers (date ancora da definire, a Lecce) e Rivolta Records Nigth con Playontape e Metropolitan (4 maggio a Lecce).