{youtube width=”400″ height=”300″}mf5tZyM8c98{/youtube}

Pomeriggio di musica e preghiera per la vigilia di Natale 2011 in Piazza San Pietro in Vaticano. Sono le 16.45 del 24 dicembre quando inizia la cerimonia di inaugurazione del Presepe, una tradizione iniziata 29 anni fa, nel 1982, per volere del Beato Giovanni Paolo II

e affidata al Governatorato della Città del Vaticano. Quest’anno il presepe, la grande Natività, nei suoi quadri laterali, si ispira in particolare alla vita di Maria.

Ad animare la cerimonia l’omaggio musicale, intitolato “La Chiarastella”, offerto dall’Orchestra popolare dell’Auditorium Parco della musica di Roma, diretta dal maestro Ambrogio Sparagna.
Oltre 100 voci, tra cui 60 bambini, accompagnate da strumenti tradizionali d’Italia e del mondo in una rassegna di melodie popolari natalizie. Numerosa la partecipazione dei presenti. Ecco un piccolo assaggio di quello che è successo

La cerimonia si è conclusa con una preghiera guidata dal cardinale Angelo Comastri e alle 18.00 con l’accensione, da parte di Papa Benedetto XVI, del lume della pace posto sul davanzale della finestra del suo studio privato.