Un veterinario 34enne leccese, ma domiciliato a Parma, Stefano Toma, è scomparso nel nulla da ormai 3 giorni nei Boschi di Carrega e le indagini proseguono senza sosta a 360 gradi, nessuna pista è esclusa.

L’uomo, sabato pomeriggio, in taxi aveva raggiunto il ristorante ’I Pifferi’, per un’abitudinaria passeggiata con il suo cane, nel bosco.
Allertati dai familiari la domenica, gli agenti della questura, hanno avviato subito le ricerche, ma del giovane nessuna traccia, tanto che continua a non essere esclusa alcuna ipotesi. A nulla è servita la testimonianza del tassista. Al momento della scomparsa l’uomo aveva addosso un giaccone pesante scuro, dei jeans e uno zainetto dai colori sgargianti. Partecipano alle ricerche gli uomini della protezione civile, i cani delle unità cinofile della protezione civile e gli agenti della squadra mobile.