Un incendio è divampato la scorsa notte a Palagiano, all’interno di un ufficio di un deposito carburanti di proprietà di due donne, una leccese di 43 anni residente a Massafra, e una 42enne di Mottola residente a Palagiano.

L’allarme è scattato intorno alle 3.30. Dalla caserma di Castellaneta sono accorsi i pompieri, che hanno domato le fiamme. Nel rogo sono andati in fumo mobili e attrezzature per  danni, che dovrebbero oscillare sui 25mila euro.

Le indagini dei carabinieri di Palagiano chiariranno se l’incendio è di matrice dolosa o se si tratta di un rogo accidentale.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici + diciassette =