Giovedì 5 gennaio 2012 il Black Betty e la Cooperativa Improvvisart presentano “Les Troublamours”. Dal 1996 i francesi “Les Troublamours” giocano con la sperimentazione. La loro musica è frutto di una ricerca che coinvolge la musica francese del dopoguerra da Edith Piaf a Leo Ferrè, da Jacques Brel a Georges Bressens,

passando per Marc Perrone, Pascal Comelade, Nino Rota, Federico Fellini, per la tarantella e la pizzica, attraverso la musica balcanica, e la musica yiddish. “Les Troublamours” è il risultato di una serie strana di commistioni. Un modo un poco strano di prendere qualcosa da tutti i posti in cui si è stati, mettere tutto insieme e farne un proprio modo d’essere, un proprio stile personale. I Balcani incontrano le percussioni del sud Italia, nei ritmi di tarantelle, pizziche e tammuriate dall’emozione accesa, che a loro volta si intrecciano con caldi tappeti ritmici di matrice africana, ai quali si aggiunge il canto, che si fa affermazione di una gioia selvaggia ed espressione di un blues gitano.

Il Black Betty è a Lecce in Viale dell’Università 63
Per info: 328/0973188
Per info spettacoli: 328/7686080

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × tre =