Foto Antonio CastelluzzoIl gip di Lecce Antonia Martalo’ ha disposto l’archiviazione dell’inchiesta sulla vicenda che vedeva coinvolti l’imprenditore salentino Salvatore De Lorenzis e l’escort barese Patrizia D’Addario che lo aveva denunciato per violenza sessuale.

Secondo D’Addario, i fatti si erano verificati a cavallo di Ferragosto del 2010 quando la donna, nota per avere partecipato ad alcune feste in casa dell’ex premier Silvio Berlusconi, era ospite nel Salento nella villa di Marina di Mancaversa dell’imprenditore di Racale. Due i tentativi di violenza denunciati dalla donna alla polizia Lecce: uno il 16 agosto, l’altro il 18. Nell’ultimo episodio D’Addario aveva denunciato anche il coinvolgimento dell’imprenditore Larry Scarlino, ospite nella stessa villa in quei giorni insieme col fotografo Maurizio Sorge. De Lorenzis ha a sua volta querelato D’Addario per diffamazione e calunnia. Il gip ha stabilito l’impossibilita’ di delineare e provare con esattezza i fatti. Da qui la decisione di archiviare il fascicolo in linea con la richiesta fatta dallo stesso magistrato inquirente, Stefania Mininni.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

15 + tre =