Sono rimasti gli stessi presidi di ieri sulle strade di Puglia per la protesta degli autotrasportatori contro il caro-carburanti, anche se in maniera molto piu’ morbida perche’ meno massiccia e’ la presenza di tir.

 

Oggi, a quelli di tutte le altre province della regione, se ne sono aggiunti tre in provincia di Lecce. Il traffico e’ diventato piu ‘scorrevole. Un piccolo concentramento di tir e’ presente sulla tangenziale di Bari all’altezza dello svincolo di Poggiofranco e sulla statale 16.

Qualche disagio oggi e’ determinato anche dalla neve, come riferisce la polizia stradale all’Adnkronos, sulla statale 96 nel barese, tra Toritto e Altamura e nei dintorni di Alberobello.

Intanto silla Lecce – Brindisi, questa mattina, un manifastenate è stato investito da un furgone

CONDIVIDI