Foto Antonio Castelluzzo“APL riveda la propria decisione di lanciare la sfida alle primarie con il centrodestra e affronti con coraggio un percorso autonomo nella prossima campagna elettorale a Lecce”.

E’ quanto dichiara il consigliere regionale Antonio Buccoliero riscontrando in ogni ambiente della città avversione per la decisione di APL di avvilupparsi nel consolidato mondo del centrodestra.
“In ogni ambito si respira voglia di cambiamento e di rinnovamento, la decisione di APL di confondersi con il potere consolidato del centrodestra viene bocciata in ogni dove. Non si capisce quale sia il progetto politico e mina profondamente la credibilità dello stare assieme in APL. Pertanto credo che la migliore strada possibile sia quella di un percorso solitario della nostra coalizione così come previsto al secondo punto della mozione approvata in assemblea che peraltro prevedeva solo una disponibilità ad affrontare le primarie ma non una necessità assoluta”.
“Non mi piace – continua Buccoliero – il clima di chi, affrontando la campagna elettorale incombente, parla del suo avversario e non si limita ad enucleare i contenuti del proprio progetto politico ed i temi della città che si intendono sviscerare nell’esclusivo interesse dei leccesi”.
“L’auspicio – conclude Buccoliero – è che si prenda coscienza di quanto sperato dai leccesi e si prosegua senza ulteriori ripensamenti a programmare il cambiamento epocale della città!”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × 4 =