Foto Antonio CastelluzzoDue incidenti si sono verificati nel primo giorno dell’anno a Lecce. Il primo sinistro è avvenuto poco prima delle 7 di mattina, in via Giuseppe Garibaldi.  Un marocchino di 46 anni, per cause ancora sconosciute, ha perso improvvisamente il controllo del suo furgone, andando a sbattere contro un palo

 

del filobus. Sul posto sono intervenuti prontamente i sanitari del 118 che hanno trasportato l’uomo al Vito Fazzi di Lecce.

Teatro del secondo scontro è stata la strada che collega Lecce a Monteroni, nei pressi della clinica “città di Lecce”. Un Fiorino alla cui guida c’era un uomo di Arnesano, si è schiantato frontalmente contro una Punto, con a bordo due coniugi di Carmiano. A causa dell’impatto, avvenuto intorno alle 18, il furgone si è ribaltato, e sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per liberare l’autista e l’amico, rimasti incastrati agli interni degli abitacoli. I due uomini sono stati trasportati con un’ambulanza del 118 al nosocomio del capoluogo salentino. Quasi illesi i due coniugi di Carmiano. Ancora poco chiara la dinamica dello scontro. Per ricostruirla sono al lavoro gli agenti della municipale di Lecce.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × due =