Si svolgerà domani, 19 gennaio 2012, a partire dalle ore 9.15 nella sala conferenze del Rettorato dell’Università del Salento (piazza Tancredi 7, Lecce), il workshop “Ecologia e cambiamenti climatici: adattamenti ai cambiamenti del clima in un’ottica di sostenibilità”. Il workshop, organizzato in collaborazione con l’Ambasciata di Francia, vuole presentare a un pubblico ampio le linee di ricerca del Dottorato in Ecologia e cambiamenti climatici dell’Università del Salento

e rappresentare un momento di elaborazione delle collaborazioni esistenti con altre scuole e consorzi di dottorati e delle prospettive di collaborazione con le scuole di dottorato francesi, valorizzando in questo modo l’impegno di Francia e Italia nella collaborazione scientifica tra le comunità di ricercatori dei due Paesi. Le Scienze ecologiche e quelle del clima sono aree di ricerca molto attive nell’Università del Salento, il cui primo programma di Dottorato di ricerca è stato in Ecologia fondamentale. L’Università è peraltro socio di maggioranza del Consorzio Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici (CMCC). Basandosi su queste esperienze di successo è stato attivato il Dottorato di ricerca in Ecologia e cambiamenti climatici, che affronta in modo completamente interdisciplinare i temi delle relazioni tra clima ed ecosistemi, il cui metabolismo è sempre più influenzato da quello delle attività dell’uomo. Confermando l’attività e il coinvolgimento internazionale delle aree di ricerca coinvolte, il Dottorato è inserito nella Scuola di Dottorato del CMCC (ChangeS); fa parte di un Consorzio di Dottorati italiani di Ecologia; sta promuovendo una Scuola federata di Dottorati nell’area regionale in Scienze e tecnologie per l’adattamento ai cambiamenti climatici; ha già programmi in co-tutela con Università francesi e di altri stati europei; si giova di un corpo docente internazionale. “Limiti e percorsi di adattamento degli ecosistemi naturali e antropizzati a una biosfera in cambiamento – sottolineano gli organizzatori del workshop – sono temi di grande attualità che richiedono un investimento nella ricerca scientifica trans-disciplinare. Tali temi sono qui trattati nell’ambito dei dottorati di ricerca, come sedi elettive di formazione dei giovani ricercatori, incubatori d’innovazione scientifica e tecnologica, soggetti d’attenzione privilegiata di istituzioni e associazioni scientifiche per l’internazionalizzazione della ricerca”. Del comitato organizzatore del workshop fanno parte: Alberto Basset (coordinatore PhD Ecologia e cambiamenti climatici, Università del Salento), Giorgio Metafune (Direttore Scuola di Dottorato, Università del Salento), Anna Cherubini, Piero Lionello e Giulia Lionetto (Giunta PhD Ecologia e cambiamenti climatici, Università del Salento), Anne Marijnen (addetta per la cooperazione universitaria, Ambasciata di Francia) e Tiffany Ziller (addetta scientifica, Ambasciata di Francia).

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 − uno =