Un nuovo atto intimidatorio nei confronti di Equitalia. Questa volta nel mirino di ignoti è finita la sede di Casarano, che si trova in via Monti. Ignoti, nella notte, hanno affisso sulla porta e sulla vetrata d’ingresso 10 volantini riportanti frasi di protesta contro banchieri, finanza, governo, sistema fiscale ed euro.

Negli stessi spazi sono state disegnate anche due svastiche. L’atto è stato rivendicato negli stessi volantini dalla sedicente “comunità antagonista l’ Italia che non si è arresa”.

Sono stati gli stessi dipendenti, questa mattina, all’orario di apertura, a trovare i volantini e ad avvisare i carabinieri della compagnia di Casarano, che hanno avviato le indagini.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.