Momenti di terrore, ieri sera, per un operaio di Veglie. L’uomo percorreva a bordo della sua Ford Fiesta via Arena a Torre Lapillo, frazione di Porto Cesareo, quando è stato fermato da due rapinatori,  che avevano messo sulla strada del filo metallico per intralciarne il transito.

I banditi, con il volto coperto da passamontagna ed armati di pistola, gli hanno intimato senza mezzi termini di consegnargli non l’auto, bensì la collanina. I rapinatori si sono poi dileguati a piedi, per le campagne circostanti. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Campi Salentina e della Stazione di Porto Cesareo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × 5 =