Si sono finti clienti, interessati all’acquisto di alcuni gioielli. Poi, all’improvviso, l’hanno strattonata e scaraventata per terra e sono fuggiti con i preziosi.

Rapina violenta, nella tarda serata di ieri, in via Convento, a Galatone, dove un’anziana titolare di ori è stata picchiata e rapinata. Ad agire, tre giovani rapinatori, che hanno agito a volto scoperto non esitando a colpire la donna, una 88enne, titolare della gioielleria Moro.
I tre si sono finti interessati all’acquisto di alcuni gioielli; hanno atteso che l’anziana li posasse sul bancone, per passare in azione. In due, l’hanno accerchiata e strattonata, percuotendola su tutto il corpo per poi scaraventarla per terra. Il terzo bandito, nel frattempo, racimolava i gioielli dal bancone e dalla vetrina espositiva.
Tutti e tre sono poi fuggiti a piedi, per le vie del centro storico. Il bottino si aggirerebbe intorno a qualche migliaia di euro.
L’anziana titolare ha dovuto fare ricorso alle cure del pronto soccorso, per alcuni accertamenti. Sull’episodio indagano i carabinieri di Galatone, dipendenti dalla compagnia di Gallipoli. I militari hanno acquisito i filmati, avviando le indagini.

 

CONDIVIDI