Roy Paci maestro di cerimonia per l’Orchestra del Fuoco.  Il 16 gennaio, Novoli (Lecce) si prepara ad una notte incendiaria con un ensemble di 30 musicisti nazionali e internazionali messi insieme dallo stesso Paci, che ha realizzato le musiche ispirate alle fiamme de “La Fòcara”.

Tre gli ospiti d’eccezione: Daniele Silvestri, Moni Ovadia e Shantel. I grandi artisti insieme all’Orchestra del Fuoco proporranno al vasto pubblico alcuni brani tra i più importanti del loro repertorio, rivisitati e arrangiati in modo originale dalla stesso Paci e dal fido collaboratore Vincenzo Presta, per dare vita alla colonna sonora del “fuoco buono di Puglia, messaggero di pace nel mondo”. Questo soundscape è la novità che propone l’edizione 2012 della Fòcara, il falò più grande del mediterraneo, che il prossimo 16 gennaio tornerà a bruciare rinnovando una tradizione secolare.

Roy Paci commenta: “Fuoco, dal greco φῶς (phos) ossia luce, luce dalla tonalità intensa come le note del singolare cymbalon, fuoco che affascina come il suono sublime dell’archetto sugli archi. Fuoco caldo come le impetuose percussioni e come la combustione innescata da fiati squillanti e ritmiche fiammanti. Un’orchestra capace di scaldare i cuori, di far emozionare anche anziani e bambini e di trascinare lo spettatore in un vortice danzante degno del fuoco di Sant’Antonio. Ho coinvolto musicisti scelti per meriti artistici e per la loro capacità di spaziare tra un genere e l’altro per un apporto musicalmente trasversale, vista la varietà del repertorio affrontato. L’età media dell’organico è voluta, in modo da favorire l’apertura ad un pubblico anche giovane. La caratteristica multietnica dell’orchestra si prefigge sin da subito lo scopo di perseguire iniziative sociali nel mondo, ponendosi nel territorio pugliese dove opera, come un modello di impegno culturale”.

Una notte di musica ed energia ma anche un progetto che oltre a ritmare il crepitio e l’esplosione delle faville che illumineranno la notte de La Fòcara fino all’alba, si propone di dare vita ad un laboratorio permanente di ricerca sulle contaminazioni musicali. Partire dal suono primordiale e spaziare a 360° come Roy Paci sa fare, per cercare il suono del fuoco de La Fòcara , attorno al quale magari si realizzerà la profezia di Duke Ellington: “la musica un giorno finirà dove è cominciata: con un uomo che batte su un tamburo”.

Il concerto sarà visibile in diretta sul nuovo portale dedicato alla festa salentina, consultabile all’indirizzo www.fondazionefocara.com , realizzato da ClioCom, fornitore qualificato RUPAR SPC e partner tecnologico della Fondazione Fòcara di Novoli.

La Fòcara è promossa da Regione Puglia, Provincia di Lecce e Comune di Novoli in collaborazione con numerosi partner pubblico-privati, “La Fòcara” è stata inserita tra i beni della cultura immateriale della Regione Puglia e partecipa alla catalogazione Ministeriale per il riconoscimento dell’Unesco quale Patrimonio Intangibile dell’Umanità, da valorizzare e tutelare.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × 3 =