C’è tempo fino a mercoledì 25 gennaio per votare il libro di Vittoria Coppola “Gli occhi di mia figlia” (Lupo editore) al sondaggio indetto dalla rubrica di libri del Tg1 “Billy, il vizio di leggere” per eleggere il libro dell’anno.

Si può votare un libro non letto? Sì, si può per una valida ragione: sostenere la piccola editoria indipendente, fatta da persone coraggiose che sfidando la crisi portano avanti con passione progetti di qualità, piccoli “Davide” temerari contro i “Golìa” dell’editoria italiana. Nella puntata di Natale 2011 della rubrica “Billy”, all’interno del tg1, il libro di Vittoria Coppola è stato proclamato “libro sotto l’albero di Natale”, titolo assegnato al migliore libro scoperto in rete, successivamente è stato selezionato insieme ad altri undici pubblicati da grandi case editrici come uno dei migliori libri dello scorso anno, raggiungendo fino a questo momento un lusinghiero piazzamento grazie agli internauti che hanno votato il sondaggio online. L’invito è a continuare e a votare e sostenere questa giovane autrice.

Link per votare al sondaggio:
http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/sondaggio.html?idSond=SondaggioTG1n22

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.