Forzano il portone d’ingresso del garage della ditta di impiantistica “Del Fiume” ed incendiano un vecchio furgone. E’ di certa natura dolosa l’incendio che, intorno alla mezzanotte di ieri, a Nardò, ha interessato un Fiat 3510, che è stato seriamente danneggiato.

 

Gli investigatori ritengono che le fiamme non possano essere divampate accidentalmente, poichè il mezzo era parcheggiato da tempo nella rimessa, perchè non marciante. A confermare la tesi degli investigatori, poi, ci sarebbero i segni di effrazione riscontrati sulla porta d’ingresso del garage. Durante il sopralluogo, tuttavia, gli agenti del commissariato di Nardò non avrebbero trovato taniche o bottigliette con residui di liquido infiammabile.

Il titolare della ditta, agli agenti di polizia, avrebbe escluso di avere ricevuto richieste di natura estorsiva da qualcuno. Per domare l’incendio sono intervenuti i vigili del fuoco di Gallipoli.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 × 1 =