Un’occasione unica per i giovani salentini che cercano opportunità di lavoro e di formazione in Europa. Arriva, infatti, “Job innovation camp: la tua formazione e lavoro in Europa”, l’appuntamento che il Centro Europe Direct-Eures della Provincia di Lecce ha promosso e organizzato per martedì 17 gennaio e per mercoledì 18 gennaio, presso le Officine Cantelmo a Lecce

L’iniziativa “europea” si inquadra all’interno del “Job Innovation Camp 2012”,  progetto promosso dalla Provincia di Lecce, Assessorato alla Formazione Professionale e Politiche per l’impiego guidato da Ernesto Toma, e dall’Università del Salento (realizzato da Alba Service in collaborazione con la Cooperativa Officine Cantelmo, il Gruppo Oltrelinea e la Cbox srl), che già tanti consensi ha riscosso nei giorni scorsi a Tricase, Copertino e Maglie.

La strategia di crescita Europa 2020 adottata dalla Commissione Europea per rilanciare l’economia dell’Unione europea prevede, tra gli altri, ambiziosi obiettivi  in materia di occupazione, formazione ed  innovazione. Non a caso, quindi, la Provincia, attraverso il suo Centro Europe Direct, ha voluto realizzare un momento specifico di incontro per discutere, informare, comunicare, cercare gli strumenti operativi su cui l’Europa sta investendo per realizzare gli obiettivi in tema di formazione e di lavoro. Fiore all’occhiello dell’evento è la presenza dei consiglieri europei Mette Busk, consigliere Eures presso Aarhaus in Danimarca e Emese Türk, consigliere Eures presso Nyiregyháza in Ungheria.

Questi prestigiosi interventi animeranno l’incontro, insieme a quelli dei consiglieri della Regione Puglia, Carlo Sinisi, della  Provincia di Lecce, Bernadette Greco, dell’esperto Leonardo da Vinci ed Eures Cosimo Andriulo e dell’esperto di Italia Lavoro Vittoria Rutigliano. Saranno presenti, inoltre, i referenti Europe Direct ed Eures il cui sportello è attivo presso ogni Centro per l’impiego della Provincia di Lecce.

Le presentazioni si svolgeranno nell’area workshop delle Officine a partire dalle ore 10: “Living and working in Europe” (Denmark and Hungary), a cura di Mette Busk e  Emese Türk; “Comunicare il lavoro nell’era 2.0”, a cura di Carlo Sinisi; “Opportunità di formazione in Europa con Leonardo da Vinci”, a cura di Cosimo Andriulo; “Europe 2020: new strategies for employment”, a cura di Bernadette Greco; “Il buon lavoro strumento occasionale per un lavoro regolare”, a cura di Vittoria Rutigliano. A moderare sarà Carlo Margiotta.

Oltre agli specifici seminari, il team invitato dal Centro Europe direct – Eures  sarà a disposizione degli utenti dalle 10 alle 19 per fornire a tutti i visitatori informazioni dettagliate su come lavorare o assumere personale proveniente dall’Europa, come formarsi e come meglio esprimere le  competenze acquisite.

“Job Innovation Camp 2012” prosegue anche nel pomeriggio. Alle ore 17 ci sarà la tavola rotonda “Il ruolo del sistema scolastico per il lavoro di domani”. Interverranno: Marcella Rucco, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale di Lecce, Ruggero Francavilla, responsabile Ufficio scolastico regionale, Giuseppa Intonaci, dirigente dell’Istituto “De Pace” di Lecce, Salvatore Giuliano, dirigente dell’Istituto “Majorana” di Brindisi, Loris Sturlese, direttore dell’Isufi, Carlo Pasimeni, pro rettore dell’Università del Salento. Modera: Carlo Margiotta.

La sala Formazione mediateca polifunzionale ospiterà, invece, dalle 15.30 alle 17, a cura di Italia Lavoro, con Francesco Izzo e Dario Ferrari, un incontro sui seguenti temi: ricerca attiva del lavoro; come si redige un cv europass; come si affronta un colloquio di lavoro. A seguire, fino alle 18.30, a cura di Puglia Sviluppo, si parlerà di autoimpiego e creazione d’impresa e finanziamenti nazionali e regionali per l’avvio di un’attività imprenditoriale.

Tutti gli esperti europei continueranno ad essere un attivo punto di contatto con le opportunità offerte in materia di formazione e lavoro dall’Europa anche mercoledì 18 gennaio, dalle 10 alle 19. Questi professionisti di elevata competenza e sostenuti da un’ampia rete di riferimenti, si terranno a disposizione di chiunque abbia bisogno di informazioni, fornendo indicazioni utili grazie alla conoscenza approfondita dei mercati del lavoro europei, alla disponibilità ad offrire assistenza in ogni fase, alla specializzazione  nell’abbinare domanda e offerta di lavoro.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette + diciotto =