Foto Antonio CastelluzzoIl forte vento che da ieri imperversa un pò su tutta la Puglia, durante la notte ha flagellato Lecce, creando non pochi problemi. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco e degli agenti della polizia municipale per alberi abbattuti dalla furia del vento e cornicioni pericolanti.

 

L’episodio che ha destato maggiore preoccupazione in via Biasco, dove alcuni alberi si sono abbattuti sulle abitazioni. Mentre alcune decine di tronchi si sono accasciati per le strade della città, in particolar modo in via Bari, in via Pistoia, in viale dello Stadio e  nella zona dei Salesiani.

Inoltre, il forte vento, ha danneggiato la tettoia del City terminal, facendo anche saltare il Foto Antonio Castelluzzosistema d’allarme. È stato necessario puntellare, con alcune travi, la tettoia. L’intera zona è stata transennata.
Sempre a Lecce presso la zona industriale un muro, di circa 100 metri, ha ceduto di schianto.

Ma i disagi, non sono finiti qui, e, come si diceva prima, i pompieri sono stati impegnati per tutta la notte per risolvere ogni tipo di problema.Moltissimi cassonetti rovesciati, antenne Foto Antonio Castelluzzospezzate e caduta di calcinacci sono stati segnalati in varie zone del capoluogo.
Questa mattina le condizioni meteo sono leggermente migliorate, il vento e’ meno forte e non piove su buona parte del Salento.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

19 − diciassette =