Condivido quanto ha detto Antonio Verardi nella lettera indirizzatami.  Lo condivido perchè è quanto spinge me, e il mio movimento ad un impegno vero per il futuro della nostra Città.

Il 14% degli italiani soffre la povertà e si sa, le mense sociali della nostra provincia sono sempre piu frequentate da cittadini medi che ieri non soffrivano quanto , invece, soffrono oggi.
Concordo anche sulle “strategie da poltrone” che è la politica che noi combattiamo.
Mi auguro che Antonio Verardi, e l’Ugl,partecipi alle nostre assemblee per apportare quel contributo utile per la tutela dei lavoratori e di coloro che sperano in una futura occupazione.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.