Favorire l’inserimento lavorativo delle donne attraverso la valorizzazione delle risorse personali e l’acquisizione di competenze spendibili nel settore turistico e nei servizi di ristorazione ad esso collegati. Questo è stato l’obiettivo che ha cercato di promuovere l’Agenzia Formativa Ulisse con il Progetto di formazione professionale “Enogastronomia fa impresa” indirizzato a 15 giovani donne disoccupate con basso titolo di studio.

E a quanto sembra l’obiettivo è stato ampiamente raggiunto, considerando il numero di persone che hanno apprezzato il buffet di specialità salentine predisposto dalle ragazze del corso in occasione della presentazione dei risultati del Progetto giovedì, presso il Teatro Illiria di Poggiardo. All’evento hanno partecipato docenti, operatori del settore di riferimento e rappresentanti istituzionali che hanno assistito alla presentazione delle attività svolte e delle competenze acquisite dalle corsiste attraverso un DVD prodotto per l’occasione. Il Progetto, finanziato nell’ambito dei POR 2007-2013 FSE, ha preso in esame la naturale vocazione culinaria della maggior parte delle donne, fedeli depositarie di tradizioni della cucina salentina, per sviluppare un percorso formativo volto a creare le condizioni per favorire un inserimento lavorativo delle partecipanti disoccupate. “La filiera dei servizi legati al turismo con particolare riferimento al settore dell’enogastronomia e della ristorazione possono realmente offrire per tante ragazze e ragazzi disoccupati concrete opportunità di reinserimento lavorativo anche e soprattutto attraverso interventi didattici mirati ad adeguare le competenze e le abilità di base di ciascuno e incanalarle verso professionalità che possano tradursi in qualità dei servizi offerti” così è intervenuto il Presidente dell’Agenzia Dott. Angelo Lazzari che ha espresso i suoi complimenti all’organizzazione per il risultato conseguito ed ha augurato alle allieve i migliori successi professionali. 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sei + 9 =