Foto Andrea Stella”Lo spot anti evasione realizzato dalla presidenza del Consiglio e dal ministero del Tesoro è assolutamente offensivo nei riguardi dei meridionali perchè il “parassita” viene identificato con i tratti somatici tipicamente del Sud, quando tutte le statistiche dicono

che la maggior parte dell’evasione fiscale si concentra soprattutto al Nord”. Lo afferma in una nota la senatrice Adriana Poli Bortone, cofondatrice di Grande Sud, che sulla questione ha presentato un’interrogazione al presidente del consiglio Mario Monti.

”Lo spot va subito corretto e qualcuno dovrebbe chiedere anche scusa ai cittadini del Sud”, invoca la senatrice.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.