“La furia del maltempo si è abbattuta in maniera devastante sulle marine di Lecce.” Spiega Antonio Rotundo del PD, sui danni del maltempo di ieri. “La situazione venutasi a creare determina enormi disagi tanto ai residenti quanto all’intera economia, prevalentemente turistica, che rappresenta la linfa vitale di quelle frazioni.

Per questo motivo chiediamo a tutte le Istituzioni competenti, a partire dal Comune di Lecce e dalla Regione Puglia, di attivarsi al più presto affinché venga dichiarato lo stato di calamità naturale, per tutelare cittadini e imprese che da questa devastazione rischiano sia di rimanere gravemente penalizzati nell’immediato che, eventualità assolutamente da scongiurare, vedere pregiudicata anche la prossima stagione turistica.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

19 + tre =