Dal 5 gennaio anche in Puglia partono i consueti saldi invernali, appuntamento atteso dai consumatori in un periodo di crisi come questo, per acquistare di capi di abbigliamento ed accessori a prezzo scontato. Mai come in questo periodo, afferma l’Avv. Francesco Saverio Del Buono, responsabile dell’ufficio legale dell’Unione Tutela dei Cittadini e Consumatori Uni.Cons.,

è comunque bene prestare attenzione ad alcune semplici regole, visto che i raggiri sono sempre in agguato ed i diritti dei cittadini non diminuiscono in questo periodo. Quindi consigliamo a tutti di seguire queste cinque regole per evitare di cadere in raggiri: se possibile controllate il prezzo dei capi che vi interessano nei giorni precedenti l’inzio dei saldi, per controllare se sono praticati veri sconti o finti (prezzo aumentato e poi scontato uguale al prezzo effettivo precedente i saldi); deve essere esposto il prezzo pieno precedente i saldi; se l’esercizio commerciale espone il simbolo delle carte di credito accettate, deve accettarle anche durante i saldi; la merce acquistata può essere cambiata entro due mesi dall’acquisto; diffidate di sconti esagerati.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sette − uno =