Foto Antonio CastelluzzoEvento di solidarietà, quello organizzato per il 12 Gennaio a Gallipoli, presso il “Teatro Italia”, alle ore 20:30, dall’Associazione ONLUS “Francesco un sorriso per amico”, che da tempo sostiene ed aiuta i genitori del piccolo bambino galatonese di soli nove anni, nell’intento di raccogliere i fondi

necessari per le particolari cure che Francesco è costretto, fin dalla nascita, ad affrontare a causa di una paralisi cerebrale (Leucomalacia Periventricolare), dovuta alla sua prematura venuta al mondo. Alla serata, che avrà come protagonista indiscusso il piccolo Francesco, parteciperanno numerosi artisti salentini, tra cui le band “Toromeccanica”, “Quelli della Frisa”, e il cantante e il chitarrista de “Après La Classe”, il comico “Andrea Baccassino”, ma ci saranno anche le esibizioni straordinarie di break dance ad opera della Scuola Punto Danza di Galatone e un asta di gadgets a cura dei comici galatonesi “Cipolla e Petrosino”, che presenteranno anche il video messaggio del giocatore del Milan, Gennaro Gattuso. Attesa è anche la proiezione del video messaggio della cantante salentina Alessandra Amoroso, che da circa tre anni segue da vicino la storia di Francesco, aiutandolo e sostenendolo in questa sua “lotta”, volendo, così, essere presente durante l’evento anche se non fisicamente.
“Già da quando aveva solo un anno di vita” ci spiegano i genitori di Francesco, Gianni e Vilma “nostro figlio ha dovuto affrontare un delicato intervento agli occhi, poiché crescendo aveva riscontrato dei problemi alla vista e in particolar modo scoprimmo che era affetto da retinopatia da prematuro di 3° e 4° grado, spingendoci così a giungere fino in America, dopo è stato poi operato. Ma ai problemi della vista col passare del tempo se ne sono aggiunti degli altri e ad oggi le diverse problematiche che si riscontrano dal suo quadro clinico, hanno evidenziano la necessità di dover intraprendere un trapianto delle cellule staminali presso il Centro di Bangkok; ma per fare ciò Francesco ha la necessità di essere sostenuto economicamente ed è per questo che chiediamo ancora una volta alle persone di aiutarci e di aiutarlo, perché è solo attraverso le cure adatte che Francesco potrà vivere una vita migliore.”
Prevendita biglietti presso il Teatro Italia – Gallipoli, Conte Store – Galatone e Staz. Servizio Q8 – Galatone.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 1 =