Foto Andrea StellaVincenzo Salvatore, 60enne di Lecce, purtroppo non ce l’ha fatta. Il cuore dell’uomo, rimasto coinvolto in un terribile incidente avvenuto su viale dello Stadio a Lecce, il tre novembre scorso, tra un’Alfa 147 ed un’Ape, in cui morì Luigi Sergio, parcheggiatore, 36enne, di Lecce, che viaggiava

a bordo dell’Ape, ha cessato di battere domenica notte nel reparto Grandi ustionati dell’ospedale «Perrino» di Brindisi.
Le condizioni dell’uomo erano da subito apparse molto gravi, tant’ è che l’uomo fu trasportato d’urgenza a Brindisi, con diverse ustioni su tutto il corpo.
Lo schianto è avvenuto intorno alle 18. L’Alfa, condotta da Alessandro Santoro, 30enne, leccese, che viaggiava in compagnia della madre, procedeva in direzione del campo sportivo. Ad un certo punto, per cause in fase di accertamento, si è scontrata violentemente con il motocarro, che per il devastante impatto si è contorto ed ha poi preso fuoco. I due passeggeri dell’Ape, rimasti incastrati nell’abitacolo, sono stati avvolti dalle fiamme, che hanno anche intaccato l’Alfa.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

18 − 11 =