Anche la terza giornata di ritorno del ventunesimo Torneo Provinciale U.S. Acli di Calcio Amatoriale Over 30 si chiude con la vittoria delle due di testa, che continuano il loro duello a suon di gol.

Infatti sia la capolista Interedil San Donato che la prima delle inseguitrici Clio.Com (che comunque ha sempre due partite in meno) hanno vinto le loro rispettive gare realizzando quattro gol a testa.
In particolare, la formazione di San Donato ha vinto per 4-0 contro la Stasi Frutta, (col bomber Grande ancora in evidenza ed a segno ben due volte), mentre la seconda in graduatoria ha subito due gol dalla Posa Futura 2000 Lizzanello nella partita comunque vinta per 4-2.
Al terzo posto della classifica si va ad insediare, invece, la formazione dell’AG Auto, che ha avuto il merito di approfittare anche della partita di recupero, vinta contro la  Li.gra.gas per 2-0, oltre a quella del terzo turno di ritorno, nella quale ha ottenuto i tre punti in palio contro la F.C. Longobarda superata per 5-2, raggiungendo quota 41 in graduatoria, conquistando il tredicesimo successo stagionale e riscattando un inizio di stagione non proprio esaltante.
Giornata di festa, poi, anche per quanto riguarda la formazione del Real Salento Merine, che dopo il turno di riposo della scorsa settimana, ha ottenuto tre punti contro l’ultima della classe Pit Calcio, superata addirittura per 7-0.
Sconfitta, invece, per la compagine degli Amatori Calcio Lecce, che dopo il pareggio della scorsa settimana si arrendono onorevolmente alla formazione copertinese dell’Ottica Martina, che ottiene i tre punti vincendo per 3-1.
Unico pareggio di giornata, invece, quello per 0-0 che si è verificato tra la formazione  dell’A.S.D. Ingegneri e della Li.gra.gas, che ha consentito ad entrambe le compagini di muovere la classifica.
Non disputate, infine, le gare tra SGA Football Lecce e Blu Energy Lecce e tra Quartiere Stadio 167/A ed A.C. Amatori Merine.
In conclusione, un po’di numeri.
Approfitta del poker di questa giornata la capolista Interedil San Donato per consolidare la propria leadership anche per quanto riguarda la classifica dei gol fatti, forte di ben 71 realizzazioni, davanti ai 55 gol dell’AG Auto.
La difesa meno battuta resta chiaramente quella della SGA Football Lecce che, considerato il rinvio della propria partita, non subisce gol e resta ferma a quota 8 reti al passivo.
Per quanto riguarda, invece, il fair play e la disciplina, l’A.S.D. Ingegneri si consola per la penultima posizione in classifica generale, vantando il primato di formazione più corretta, grazie alle poche ammonizioni subite, che anche al termine di questa giornata restano 14.
Sempre più solo, infine, per quanto concerne i cannonieri, resta è il bomber Grande dell’Interedil San Donato che, grazie alla consueta doppietta realizzata anche in questo turno, allunga ulteriormente e raggiunge quota 32 reti realizzate, contro i 22 gol di Longo dell’AC Amatori Merine ed i 19 di Cillo dell’AG Auto.
Piergiorgio Fiorentino

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × tre =