la SGA Football LecceAnche dopo la quinta giornata di ritorno, continua la lotta a due per il comando della classifica del ventunesimo Torneo Provinciale U.S. Acli di Calcio Amatoriale Over 30. Interedil San Donato e Clio.Com, infatti, rispettivamente prima a seconda della graduatoria, continuano il loro duello a suon di gol.

In particolare, la formazione di San Donato ha pienamente rispettato il pronostico nel testa – coda contro la cenerentola Pit Calcio, sconfiggendola col punteggio di 5-0 (3 gol del bomber Grande), e portandosi a quota 56 punti, mentre la compagine della Clio.Com ha avuto la vita sicuramente più difficile contro la Blu Energy Lecce, sconfitta per 3-1 al termine comunque di una gara più che mai combattuta, mantenendo quindi inalterato il distacco di tre lunghezze dalla vetta.
Brillante vittoria, poi, come dicevamo nel titolo di apertura, per la SGA Football Lecce, che si riprende subito dal ko della scorsa giornata e va ad infliggere un pesante 4-0 alla formazione della Se.de.sta.
Tuttavia la vittoria più eclatante, almeno nel punteggio, la ottiene AG Auto, che si impone con un tennistico 6-2 sul Real Salento Merine, con in evidenza il bomber Cillo, autore di una tripletta, e si porta al terzo posto solitario a quota 45 punti.
Il riscatto per la città di Merine, comunque, avviene ad opera dell’A.C. Amatori, che ottiene l’intera posta in palio ai danni degli Amatori Calcio Lecce, superati col punteggio di 2-0.
Straripante vittoria, invece, per i leccesi del Quartiere Stadio 167/A, che al termine di una partita molto divertente e ricca di colpi di scena, ottengono i tre punti contro la Posa Futura 2000 Lizzanello, superata col punteggio di 6-3.
Nell’ennesima giornata priva del segno “x”, inoltre, va segnalato il secco successo della formazione copertinese dell’Ottica Martina, che si è imposta per 2-0 sulla  Li.gra.gas.
Non disputata la partita tra F.C. Longobarda ed A.S.D. Ingegneri, mentre ha riposato la Stasi Frutta.
In conclusione, un po’di numeri.
Il testa a testa tra Interedil San Donato e Clio.Com continua anche quando si tratta di reti fatte, categoria nella quale la capolista è davanti con 76 gol, contro i 64 dell’inseguitrice.
Per quanto concerne, invece, i gol subiti, la SGA Football Lecce, che in questo turno ha visto rimanere inviolata la propria porta, conferma la difesa meno battuta del torneo, perforata solo 11 volte.
Per quanto riguarda, invece, il fair play e la disciplina, l’A.S.D. Ingegneri mantiene il primato di formazione più corretta, grazie alle poche ammonizioni subite, che non avendo disputato la partita prevista per questa giornata, restano 14.
Sempre solo, infine, per quanto concerne i cannonieri, rimane il bomber Grande dell’Interedil San Donato che, con la tripletta realizzata anche in questo turno, rimane in testa a quota 35 reti realizzate, contro i 25 gol di Longo dell’AC Amatori Merine ed i 23 di Cillo dell’AG Auto.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.