Foto Antonio CastelluzzoIn vista delle imminenti Elezioni Amministrative e all’indomani delle primarie del centrodestra a Lecce, l’On. Raffaele Fitto ha scritto una lettera aperta, che pubblichiamo integralmente, alla Sen. Adriana Poli Bortone.

Cara Adriana,
i 17.400 cittadini leccesi che domenica hanno votato alle primarie di Lecce sono, come giustamente dici anche tu, un numero eclatante, una vittoria del popolo di centrodestra.
Un popolo che ha dato un’indicazione: Paolo Perrone candidato Sindaco.
Un popolo che, al netto delle appartenenze e delle sigle dei nostri partiti, sente di far parte di un unico progetto politico e vuole sostenerlo, partecipando e indirizzando le nostre scelte a partire dalle prossime Elezioni Amministrative di Lecce.
La strada che il nostro Popolo ci indica è quella di superare tutto ciò che oggi ci divide, e che ci ha portati nel recente passato a compiere errori e scelte divergenti, e di recuperare e riscoprire, trovando la sintesi su un comune progetto per il futuro di Lecce, tutto quello che già per molto tempo ci ha naturalmente uniti.
Ero certo, ed oggi lo leggo nelle tue parole, che le vicende dell’ultimo periodo, la dialettica anche aspra tra esponenti del Pdl e di Io Sud su alcune questioni, non potessero aver cancellato né realmente messo in discussione la nostra comune appartenenza ai valori, alle tradizioni, al progetto politico del centrodestra che ti ha vista per la gran parte del tuo impegno politico, in prima linea come ministro, Sindaco, europarlamentare e Senatore.
E’ vero, sono le cose da fare che interessano al popolo di centrodestra ed abbiamo, in passato, perso alcune importanti occasioni.
Oggi sono certo che abbiamo nuovamente un obiettivo comune: battere la sinistra e dare ai Leccesi un buongoverno di centrodestra.
Nella certezza che Tu e il Tuo partito siate parte importante e integrante del progetto politico di centrodestra che costruiremo insieme nei contenuti e negli obiettivi, Ti chiedo di ascoltare la voce del nostro popolo che ci vuole uniti e che ha scelto Paolo Perrone come nostro candidato, e di sostenere la sua candidatura per riprendere insieme un cammino positivo su temi e progetti comuni che, partendo dal Comune di Lecce, possa estendersi poi alla Provincia e a tutte le altre realtà nelle quali pian piano certamente riusciremo a riunire i nostri sforzi e i nostri intenti, proprio come il nostro Popolo ha confermato.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 + 11 =