San Cesario – Spunta in questi giorni, tra i soliti noti per la candidatura alla carica di primo cittadino, il nome di Paolo Russo. Conosciuto più nel settore dell’information tecnology per la sua professionalità e le collaborazioni nel settore biomedico, annuncia di voler mettersi in gioco

 

per dare un segnale di cambiamento nel paese salentino.

Lo stesso candidato, sottolineando di “non appartenere ad alcun partito”, pubblicherà il suo programma che, a detta dei suoi collaboratori, segue una linea organizzativa vicina alle vere esigenze e realtà del comune. “Non sono alla ricerca di un impiego pubblico” – afferma – “vorrei dare il mio contributo perché San Cesario non rimanga nell’anonimato salentino”.

CONDIVIDI