Ha fatto irruzione nella pasticceria con la pistola spianata, puntando dritto al registratore di cassa. Poi, soldi in pugno, ha raggiunto il complice a bordo di uno scooter e insieme si sono dileguati.

I rapinatori hanno colpito di buon mattino a Martano, puntando il mirino sulla pasticceria “Sbocchi”, in via Trinchese, nel centro storico del paese salentino.Erano circa le 8, quando i due hanno raggiunto l’attività commerciale a bordo di uno scooter grigio. Uno dei banditi è poi sceso, irrompendo nella pasticceria.
Nessuno tra i presenti ha abbozzato una reazione. Così, il malvivente, intascati i soldi (circa 200 euro), ha subito “tolto il disturbo”, raggiungendo il compagno. Dunque, la fuga.
Subito dopo l’allarme dato al 112, in zona sono accorse una pattuglia dei carabinieri della stazione di Martano ed una della Compagnia di Maglie. Le battute di ricerca dei militari, al momento, hanno dato esito negativo.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × tre =