Dopo la sconfitta casalinga dell’ultimo turno di campionato contro il Taras Taranto (53-56 il risultato finale), la formazione salentina affronterà sabato 25 alle ore 17.30 al Palazauli di Battipaglia la squadra locale del Crazy Ghosts Techmania. Nell’ultimo turno, come da premesse, bello e intenso il match disputato sul parquet del Palaventura di Lecce che ha visto la formazione tarantina avere la meglio su una mai doma Lupiae Team Salento.

Una giornata storta che si riscontra nei giocatori di casa sin dalla palla a due con una bassissima percentuale realizzativa sotto canestro; di contro, la fisicità e la buona vena dei giocatori ospiti che riescono a chiudere metà gara con un vantaggio di 12 punti. Nonostante tutto, nella seconda metà gara, l’orgoglio, la voglia di vincere, la tenacia messa in campo dai giocatori salentini fa riaprire un match che sembrava già chiuso. Vane però le speranze di riacciuffare la vittoria: 53 a 56 il risultato finale. Così a referto per la Lupiae Team Salento: De Nuccio (17) – Spedicato (12) – Campanile (11) – Guarascio (6) – Ingrosso (4) – Specchiarello (3) All. Bortone
Settimana di duro allenamento quella che ha fatto disputare coach Bortone in vista del match di sabato pomeriggio: “nella prossima lunga trasferta di Battipaglia, incontreremo una squadra imbattuta in questa prima fase di campionato – commenta Bortone – che si sta rivelando la pretendente numero uno, insieme al Napoli, per vincere il campionato ed essere promossa direttamente in serie A2! Noi di certo però, cercheremo in tutti i modi di ribaltare i favori del pronostico, cercando di contrastare il dominio sotto canestro dei lunghi, e l’esperienza, l’abilità, la fisicità di tutto il quintetto campano. Spero che i miei giocatori riescano a fare una buona prestazione, di carattere e che siano accompagnati dalla dea bendata che nell’ultima partita non ci ha assistiti”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

nove − 5 =