Foto Francesco MoscagiuliVentisei anni oggi e tanta voglia di salvare il “suo” Lecce a suon di gol. Valeri Bojinov festeggia il compleanno numero 26 e per il regalo piu’ bello e’ disposto ad aspettare fine campionato e brindare alla salvezza dei salentini.

“Sara’ dura, ma lotteremo fino alle fine – assicura l’attaccante bulgaro ai microfoni di Sky Sport 24 -. Sono venuto qui per dare una mano, tutti dobbiamo essere consapevoli di dover dare il massimo per questa citta’ e per questi tifosi, con l’obiettivo di salvare il Lecce. Adesso abbiamo una partita fondamentale con il Siena e dobbiamo vincere questo scontro diretto. Siamo un gruppo forte e unito e crediamo nelle nostre possibilita’. Oggi dicevo a Di Michele che non possiamo non salvarci”. E’ tornato a Lecce dopo tanti anni in giro per l’Europa (“qui sono cresciuto e c’e’ tanta gente che mi vuole bene”) con tappe importanti in Italia come a Torino, sponda bianconera, e a Parma