Bilancio più che positivo per i salentini in gara ai Campionati Italiani Juniores di Pesistica che si sono svolti sabato e domenica scorsi nel Palazzetto dello Sport dell’Istituto “Bachelet” di Copertino. La prestigiosa competizione, organizzata dalla locale società “Body’s Training”, patrocinata da Regione Puglia, Provincia di Lecce, Città di Copertino, Coni Regionale e Coni Provinciale, ha visto la partecipazione di ben 120 atleti, di cui 64 nella sezione maschile e 56 nella femminile.

Tra loro hanno brillato quattro salentini, capaci di portare a casa tre medaglie di bronzo ed una d’argento. In particolare, sono saliti sul podio: Anna Chiara Cataldo (cat. 75 kg), che si è classificata al 2° posto con un totale olimpico di 123 kg, frutto dei 58 kg di strappo e dei 65 kg di slancio; Francesca Spina (cat. +75 kg), 3° con un totale di 132 kg (57 kg di strappo e 75 kg di slancio); Andrea Sederino (cat. 77 kg), 3° con un totale di 250 kg (110 di strappo e 140 di slancio); Mirko Cesari (cat. 85 kg), 3° con un totale di 233 kg (100 kg di strappo e 133 kg slancio). Quest’ultimo atleta è tesserato per l’ASD “Pesistica Salentina” di Aradeo, mentre gli altri tre per la “Body’s Training” di Copertino. Oltre a queste due società, che si sono presentate rispettivamente con 5 ed 8 atleti, a difendere i colori del Salento c’era anche la sezione di Monteroni dell’Accademia Atletica Veneziano. Di seguito i risultati di tutti i salentini in gara. Per la Body’s Training: Marco Greco (cat. 56 kg), 7° con 165 kg (75 kg strappo, 90 kg slancio); Gianluca Cordella (cat. 77 kg), 4° con 246 kg (110 strappo, 136 slancio); Stefano Calabrese (cat. 94 kg), 4° con 115 kg (100 strappo, 115 slancio); Samuele Alemanno (cat. 105 kg), 5° con 180 kg (80 strappo, 100 kg slancio); Federica Cimino (cat. 58 kg), 7° con 101 kg (45 strappo, 56 slancio). In virtù di questi risultati, la Body’s Training del tecnico Francesco Alemanno si è piazzata al secondo posto nella classifica italiana di società, settore femminile. Per la “Pesistica Salentina” di Aradeo: Stefano Gabrieli (cat. +105 kg), 4° con 240 kg (105 kg strappo, 135 kg slancio); Ilaria Piccinno (cat. 53 kg), 5° con 108 kg (48 kg strappo, 60 kg slancio); Marilisa Carlino (cat. 53 kg), 7° con 98 kg (43 kg strappo, 55 kg slancio); Martina Manta (cat. 58 kg), 5° con 104 kg (44 kg strappo, 60 kg slancio). Per l’Accademia Atletica Veneziano, sez. di Monteroni: Greta D’Ambrosio (cat. 48 kg), 7° con 78 kg (35 kg strappo, 43 kg slancio) e Francesca Torsello (cat. 48 kg), 8° con 70 kg (30 kg strappo, 40 kg slancio).

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.