Copertino. Un commerciante al dettaglio di piante e articoli per regalo ha evaso totalmente le tasse, omettendo di presentare le dichiarazioni fiscali previste dalla normativa tributaria- lo ha scoperto la guardia di finanza di Porto Cesareo.

Stando a quanto accertato dai finanzieri, l’uomo emetteva lo scontrino fiscale all’atto delle vendite effettuate, salvo poi omettere di dichiarare i ricavi conseguiti e di corrispondere le relative imposte dovute.

In particolare è stato accertato che il commerciante, un quarantenne del posto, con tale sistema,  nel periodo sottoposto a verifica ha sottratto alla tassazione ricavi per un importo complessivo di circa 41.000,00 euro, evaso l’I.v.a. per circa 8.500,00 euro, evaso l’Irap per circa 1.600,00 euro e omesso di conservare e istituire documenti contabili obbligatori e di assolvere ad altri numerosi obblighi in materia di contabilità e di dichiarazione.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

14 + 12 =