I Carabinieri della Compagnia di Campi Salentina erano impegnati in un giro di perlustrazione nell’ambito dei servizi straordinari per il controllo del territorio, quando una pattuglia si è imbattuta in una Lancia Y, che si aggirava in maniera sospetta in Trepuzzi, in via Kennedy, nei pressi del Convento.

Alla vista dei Carabinieri l’auto si è dileguata, agevolata dal traffico veicolare. Sulla via di fuga, però, i Carabinieri hanno rinvenuto due armi giocattolo modificate ed idonee allo sparo e due passamontagna, sventando così una molto probabile rapina.
Sempre durante i controlli della compagnia, che ha visto impegnate circa 30 pattuglie, dall’inizio di questa settimana, i carabinieri hanno perquisito a San Pietro Vernotico l’abitazione di De Leo, un presunto rapinatore arrestato il 9 febbraio, rinvenendo una cartuccia da fucile, illegalmente detenuta e compatibile con l’arma da fuoco rinvenuta nella Fiat Uno rubata, scoperta in una masseria al confine tra le province di Lecce e Brindisi, sequestrata la stessa sera dell’arresto. L’uomo è stato denunciato.
A Novoli, sempre i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno controllato due persone di Surbo, già note, di cui uno armato di coltello a serramanico, che si aggiravano nella centrale Piazza Margherita a bordo di una Lancia Y. L’arma bianca era occultata all’interno del cruscotto. Alla vista della pattuglia dei Carabinieri hanno cercato di evitare il controllo senza riuscirvi. Il conducente del mezzo è stato denunciato per porto illegale di arma da taglio.

A Campi Salentina, in via Baracca, i militari hanno rinvenuto, all’interno di una abitazione, duecentoquindici metri di cavo elettrico, rubato sulla linea ferroviaria Squinzano – Torchiarolo. Per il proprietario dell’abitazione è scattata la denuncia per ricettazione.

Infine, cinque giovani, tutti residenti nel nord salento, sono stati segnalati alla Prefettura di Lecce per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, essendo stati controllati alla guida delle loro autovetture in possesso di sostanza stupefacente. Sono stati sequestrati, nell’insieme, quattro grammi di cocaina ed un grammo di hashish sono stati sequestrati. A tutti è stata ritirata la patente

 

CONDIVIDI