Puntuale dopo il fine-settimana arriva il resoconto dei controlli delle forze dell’ordine contro l’uso di alcool e droghe, sulle strade delle discoteche che costeggiano la fascia costiera nell’area delle marine adriatiche e joniche e nei punti di ritrovo dei giovani.

Nel corso dei servizi, attuati con l’impiego di equipaggi della Questura di Lecce, del Commissariato di Otranto e della Sezione Polizia Stradale, sono stati sottoposti a specifici controlli con precursori ed etilometri numerose persone, perlopiù giovani.

Come sempre gli orari in cui maggiormente si sono evidenziate criticità sono risultati essere quelli compresi nella fascia oraria 3-5 del mattino.

Le attività di polizia hanno permesso di controllare circa 390 persone, 215 veicoli e denunciare 2 persone, una per guida in stato di ebbrezza -con un tasso alcolemico ben superiore a 0,8 grammi per litro-  e l’altra poiché trovato alla guida di un veicolo senza aver mai conseguito la patente. Sono state complessivamente elevate 21 contravvenzione al codice della strada (molte delle quali per mancanza del previsto tagliando assicurativo) e ritirate 4 patenti; in 2 casi è stato sequestrato anche il veicolo del conducente con conseguente ritiro della carta di circolazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

11 + uno =