Venerdì 24 febbraio approdano sul palco del Triade di Copertino “The sleeping cell”. Provengono da esperienze diverse, convergenti, tutte sinceramente contemporanee. Il progetto, iniziato nel novembre 2008, è un’esaltazione dell’animo punk e glamour dei singoli componenti. Ciascuno lavora per sé, o con altri, ma poi si ritrova perfettamente in “The sleeping cell”,

“formula” messa in atto in studio & on stage, soprattutto on stage, da: “Zaionair”, cantante ed autrice, ex frontgirl della band electro Minimod e soprattutto del collettivo Almamegretta con cui ha calcato i più importanti palchi italiani ed europei, condividendoli anche con artisti di fama internazionale; “DJ Iguana aka Loverdose System”, pioniere del drum n’bass in Italia, pianista, musicista, produttore e dj di fama internazionale, artista dalla notevole produzione discografica che ha suonato nei più grandi clubs delle più importanti città europee, spesso al fianco di gente del calibro di Fat Boy Slim. Sabato 25 febbraio il Triade ospita “La Fame di Camilla” che, a quasi due anni dall’album di debutto “Buio e Luce”, torna in tour per presentare i brani del nuovo cd “L’attesa”, in uscita per Universal Music, prodotto da Fabrizio Barbacci (già produttore di Negrita, Ligabue, Gianna Nannini e Francesco Renga) e anticipato dal singolo “Susy e l’Infinito”. “La Fame di Camilla” nasce a Bari nel 2007 e riflette gli ascolti eclettici dei componenti, che spaziano dal pop cantautorale all’alternative, dalla psichedelia al pop-rock, dai Radiohead ai Coldplay; l’attitudine pop-rock della band viene fuori con decisione sin da subito e costituisce il “drive” lungo cui indirizzare con decisione il proprio cammino. Ben presto nascono le prime canzoni, in italiano e in albanese, lingua madre del cantante Ermal Meta, che entusiasmano il pubblico e convincono la critica grazie alle “emozioni nude” dei testi, poetici e diretti ad un tempo e alla qualità e intensità dei concerti. Per “La Fame di Camilla” comincia subito una fitta attività live, nei locali e in occasione di festival e concorsi nazionali, con ottimi riscontri. Il primo singolo della band è stato “Storia di una favola”, che anticipava l’uscita del disco “La Fame di Camilla”, prodotto artisticamente dalla stessa band, registrato e missato presso gli Stone Room Studios e gli Itaca Recording Studios di Bari, e masterizzato a Londra da John Davis (R.E.M., U2, Damon Albarn, ecc.). “Storia di una favola” ha portato decisamente fortuna alla band, che si è aggiudicata con questa canzone il Premio Videoclip Italiano nella categoria Emergenti e il Premio Italiano Videoclip Indipendente per il miglior soggetto al M.E.I. 2009, dove la band è proclamata Rivelazione Indie Pop dell’anno. La band ha partecipato a Sanremo Nuova Generazione con “Buio e luce”, dopo essere stata selezionata tra 988 proposte. La band è formata da Ermal Meta (voce, chitarra, piano, campionamenti), Giovanni Colatorti (chitarre), Dino Rubini (basso) e Lele Diana (batteria).

Per info contattare il 333 58 68 924

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 + 18 =