“La nomina del nuovo Consiglio di amministrazione del Corecom è frutto di un accordo tra maggioranza e Pdl a cui è estraneo l’Udc. Non entriamo nel merito delle persone scelte, tutte autorevoli professionisti, ma per motivi di chiarezza va evidenziato che né il dott. Adelmo Gaetani

, che non abbiamo il piacere di conoscere personalmente, né altri sono “in quota” Udc, come erroneamente ha affermato qualche organo di stampa”. Lo ha detto il presidente del Gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro. “Per ragioni di contenimento della spesa pubblica – ha sottolineato il capogruppo Udc – rimaniamo convinti, come abbiamo avuto modo di evidenziare attraverso la presentazione di un emendamento in Commissione, che i componenti del Corecom potevano essere ridotti da 5 a 3. Precisazioni che abbiamo ritenute opportune nell’ottica di quel percorso di chiarezza che ci ha sempre contraddistinti. In ogni caso rivolgiamo i nostri auguri di buon lavoro al neo-presidente e a tutti i componenti del consiglio di amministrazione del Corecom”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciannove − 2 =