È stato condannato a 4 anni in abbreviato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Luigi Nocco, del 75, di Taviano, arrestato lo scorso 22 ottobre dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casarano.

I militari perquisirono la sua abitazione e lo trovarono in possesso di oltre 50 grammi di cocaina purissima e circa 20 grammi di marijuana, già suddivisi in dosi. La sentenza è stata emessa nelle scorse ore dal gup Antonia Martalò. L’imputato è assistito dall’avvocato Antonio Savoia.