Sono ritenuti responsabili dai carabinieri di Matino di furto e ricettazione. Per questo motivo ieri sera sono stati denunciati a piede libero. Si tratta di F.M. di cinquanta e C.C. di ventotto, entrambi del luogo, già noti alle forze dell’ordine.

Secondo le indagini dei carabinieri, avviate in seguito al furto di un telefono cellulare e di un navigatore satellitare che erano a bordo dell’autofurgone, di proprietà di un commerciante del posto, F.M. è ritenuto l’ autore del furto, mentre C.C. è accusato di ricettazione perché la refurtiva è stata trovata nella sua disponibilità.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno × quattro =