La segnalazione arriva da alcuni soci dell’Associazione Ambientale di Protezione Civile “Diving Center” di Gallipoli. Durante l’esercitazione domenicale, nei pressi della battigia della spiaggia sita in Lido San Giovanni, è stata ritrovata la carcassa di un esemplare di tartaruga

marina, presente nei nostri mari e che probabilmente ha subito un impatto con un’imbarcazione che le ha tranciato l’arto anteriore destro e lesionato il cranio.
Immediatamente è stata allertata la Capitaneria di Porto di Gallipoli e il Centro di Recupero tartarughe marine di Calimera che ha successivamente chiarito ai soci dell’Associazione la regolare procedura da attuare in merito ai ritrovamenti di esemplari di questo genere, specialmente nel caso di animali feriti.
Verranno altresì effettuati i rilievi scientifici e la messa in sicurezza dell’area relativamente a problemi di tipo igienico sanitario che verranno coordinati dalle Asl competenti, in collaborazione con i centri d’intervento nominati.
Pamela Villani

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 4 =