“ L’11 e 12 febbraio il Pdl in provincia di Lecce celebrerà il suo primo congresso provinciale. L’auspicio è che possa rappresentare la sede per un approfondimento sui contenuti e sulla linea politica del Centrodestra salentino.”

Lo comunica in una nota il gruppo La Città, Giuseppe Tamborrino, Gigi Coclite, Giuseppe Ripa,Pierpaolo Signore, Umberto Mele, Corrado De Rinaldis.  “Sorprende che tra i candidati al Coordinamento provinciale che dovranno tradurre quella linea in azione politica, venga ipotizzato il nome di Antonio Gabellone. Alla sua individuazione ed elezione a Presidente della Provincia abbiamo contribuito tutti, con generosità e senza distinzioni, così come siamo al suo fianco nell’azione di governo: ci rammarica pensare che durante e dopo il confronto interno al PdL diventi un  “capocorrente” anche nella convinzione che questo non gioverebbe nè al Partito, nè all’istituzione che rappresenta. Senza nulla dire, peraltro, della sovrapposizione di incarichi e del conflitto fra ruolo istituzionale e politico. E’ come, ad esempio, se il sindaco Paolo Perrone per il quale siamo in campagna elettorale, si proponesse domani quale candidato coordinatore cittadino del PdL, con ciò  snaturando la sua carica istituzionale e venendo meno al suo ruolo di garante dell’intero centrodestra.
Ci auguriamo che ciò non accada e che il congresso provinciale sia animato da una competizione leale e proficua che non produca contraccolpi anche in vista delle prossime scadenze elettorali.”

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

11 + cinque =