Manifestazione di protesta da parte del Pd cittadino, questa mattina, presso la galleria Mazzini a Lecce. Una zona centrale della città, il cuore pulsante di Lecce, in balìa dell’incuria e del degrado

“La Galleria e Piazza Mazzini – che loro hanno ridotto ad area marginale – devono diventare il centro trainante di crescita e di sviluppo dell’intera zona così come è diventato il centro storico grazie alla chiusura al traffico ad opera del governo di centrosinistra”, hanno scritto in un volantino i manifestanti.

“A conclusione di 5 anni di amministrazione Perrone la realtà che ogni cittadino può toccare con mano è quella del totale abbandono e del degrado della Galleria e dell’intera area circostante. La zona è stata lasciata letteralmente a sé stessa, senza nessun intervento di riqualificazione e di valorizzazione, altro che salotto della città. Tutti gli impegni e le promesse sbandierati in questi anni sono rimasti lettera morta. Dove son andate a finire le promesse di telecamere, i progetti di riqualificazione, le politiche di prevenzione e per la sicurezza? Cresce così la preoccupazione dei residenti e dei commercianti. Perchè alla crisi si aggiunge la totale assenza e la latitanza della Giunta Perrone che non ha fatto nulla di nulla per tutto il mandato. Anzi no, una cosa l’hanno fatta: hanno tolto il posto fisso di polizia municipale sotto la galleria”.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

9 + 8 =