Sorprende il ladro in casa e, contattata la polizia, lo fa arrestare. Una 30enne non ha avuto paura di ritrovarsi a tu per tu col il malvivente, che nella tarda mattinata di oggi era riuscito ad intrufolarsi nella sua abitazione.

Il topo d’appartamento aveva deciso di visitare un appartamento nel centro storico di Lecce, in via Santa Maria del Paradiso, ma probabilmente non aveva calcolato di potere essere scoperto. E così, quando la proprietaria della casa ha fatto rientro e si è ritrovata il ladro in camera da letto non si è persa d’animo e, composto il 113, ha atteso l’arrivo degli agenti di polizia, che lo hanno successivamente identificato ed arrestato. Si tratta di Marco Casilli 42enne leccese, già noto alle forze dell’ordine, che dovrà rispondere di furto. Nelle sue tasche, gli agenti delle Volanti hanno ritrovato 100 euro provento di furto ed alcuni gioielli.
Attualmente, Casilli si trova confinato agli arresti domiciliari.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × 1 =