In seguito agli inconcludenti incontri che si sono susseguiti, sin dalla scorsa estate, con gli altri partiti del “tavolo” della Sinistra, tanto a livello provinciale quanto cittadino di Gallipoli, il partito dell’Italia dei Valori – Di Pietro offre a Gallipoli la candidatura a futuro sindaco dell’avv. Tommaso Scigliuzzo.

Tale indicazione giunge in un momento in cui le voci di alleanze e/o di prosieguo di svolte epocali si susseguono ma non trovano conferme o smentite ufficiali da parte degli altri partiti della Sinistra o del Terzo Polo, ingenerando negli elettori della sinistra di Gallipoli un forte senso di smarrimento e di scoramento. Con l’ufficializzazione della candidatura dell’avv. Tommaso Scigliuzzo è netto il desiderio dell’Italia dei Valori – Di Pietro, tanto provinciale quanto gallipolina, di dare un segnale forte di chiarezza e di coerenza a tutta la città: fare squadra a sinistra rompendo gli indugi, le reticenze, i silenzi; recuperare unità ed identità; contrastare malcostume e malgoverno; ambire a risollevare le sorti della prostrata città di Gallipoli con coraggio, competenza, dedizione e forte senso delle istituzioni. In questa ottica la figura coraggiosa, militante e competente dell’avv. Tommaso Scigliuzzo, unitamente al folto gruppo di sostenitori e simpatizzanti nonché alle centinaia di elettori gallipolini che ci hanno accordato in questi ultimi anni la loro fiducia, rappresenta l’unica opportunità di aggregazione, traino e risorgimento civico per Gallipoli medesima, in questo delicato momento storico locale e nazionale.