Da questo pomeriggio Lecce accoglierà per tre giorni in un evento eccezionale, le reliquie di Santa Bernadette Soubirous, la giovane che nel 1858 assistette alle apparizioni della Beata Vergine in una grotta nei pressi di Lourdes.

Una circostanza importante promossa dall’Unitalsi della Regione Puglia, che ha richiesto personalmente le reliquie al vescovo di Lourdes e che per la città di Lecce sosteranno presso la chiesa Santa Maria delle Grazie in Santa Rosa.

L’Unitalsi è da sempre legata al santuario di Lourdes e alla “signora vestita di bianco” che apparve all’allora quattordicenne Bernadette per diciotto volte, dando vita ad alcuni miracoli che ancora oggi raccolgono milioni di fedeli nella grotta che è diventata il santuario di Nostra Signora di Lourdes.

Nella grotta infatti, fuoriescono delle acque di sorgente che hanno donato la guarigione a molti ammalati in più di un’occasione. Ed è per questo che è nata l’Unitalsi in Italia, che si occupa periodicamente di portare in pellegrinaggio persone affette da malattie, permettendo loro di visitare la grotta della Madonna loro protettrice. E fa ciò attraverso un servizio gratuito e spassionato che dà conforto e speranza ai sofferenti e nel contempo dona forti esperienze di vita ai volontari.

“La reliquia di Bernadette sarà uno spunto per la riflessione e un ritorno alla preghiera dell’Immacolata Concezione”, sono le parole di Don Salvatore Mileti, assistente regionale dell’Unitalsi, che si è occupato assieme alla presidente Mariangela Cannone di organizzare il percorso delle reliquie della santa a Lecce e poi anche a Bitonto e a Cerignola, dove si sposterà da giovedì.

Le reliquie arriveranno oggi presso la chiesa di Santa Rosa alle ore 18.00 con una cerimonia di accoglienza e la solenne messa presieduta dall’Arcivescovo metropolita di Lecce Mons. Domenico D’Ambrosio e vedrà il raduno di tutte le sottosezioni provinciali dell’Unitalsi.

Mercoledì, in concomitanza con la celebrazione delle Ceneri, sarà possibile accostarsi alle reliquie durante il giorno e la sera alle ore 21.00 ci sarà una veglia di preghiera guidata. Giovedì le reliquie saranno a Santa Rosa fino alle ore 12.00, dopo di che saranno trasferite presso l’ospedale oncologico Giovanni Paolo II  di Lecce per una breve visita, prima di raggiungere la prossima tappa a Bitonto.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 − 11 =