Il mese di febbraio si conclude con un aperitivo domenicale di respiro internazionale. Ospite del Corto Maltese sarà Greg Glassman, uno dei giovani trombettisti maggiormente riconosciuti ed apprezzati a New York. Ha suonato, registrato e insegnato in Europa, Russia, Nord Africa, Canada, Messico e tutti gli Stati Uniti e condiviso il palco con maestri come Clark Terry, Marcus Belgrave, Roswell Rudd, Sheila Jordan, Oliver Lake.

Durante la serata Corto Maltese Greg Glassman darà fiato alla sua tromba con i brani più interessanti del suo repertorio, per un live in cui il jazz contemporaneo suonerà tra informalità e tradizione in un discorso aperto tra memoria e cambiamento. Ad accompagnare il concerto sarà un aperitivo elegante e raffinato all’insegna del lifestyle. Ricercate specialità gastronomiche, etichette vitinicole di ottima qualità e non solo. In esclusiva per il “Corto Maltese Jazz Club”, Jeio Flower, il suggestivo nome dato al nuovo modo di intendere l’aperitivo: un’unione perfetta tra il raffinato gusto dei prosecchi Jeio Cuvée Bisol e le eleganti forme del fiore d’ibisco. Il delicato bocciolo purpureo, depositato sul fondo del bicchiere, sboccia appena entra in contatto con le bollicine di Jeio. E dopo aver sorseggiato l’inconfondibile prosecco, si potrà assaporare il dolce, carnoso e croccante gusto del Wild Ibiscus australiano. Suoni, profumi, sapori, forme e colori si uniscono in un connubio speciale per godere dello spettacolo “Corto Maltese” con tutti i sensi.

Domenica 26 febbraio 2012 ore 19.30
Corto Maltese, via Giusti 13, Lecce
Info e prenotazione tavoli: 327 87 82 454

Ingresso gratuito

CONDIVIDI