Continuano i controlli anti-droga degli agenti della Questura di Lecce. Questa mattina è stato arrestato G.M., 21enne incensurato con l’accusa di detenzione illegale di arma da fuoco.

Gli agenti di polizia infatti, giunti per un controllo nell’abitazione del 21enne, nella lista dei soggetti dediti allo spaccio o all’uso personale di sostanze stupefacenti, hanno proceduto alla perquisizione dell’appartamento a Lecce. Qui sono stati rinvenuti una pistola scacciacani con la canna modificata e alcuni proiettili.

Gli elementi investigativi raccolti consentono di ritenere che l’arma sia stata utilizzata per commettere alcuni episodi criminosi in città nell’ultimo periodo, perciò il 21enne è stato arrestato al momento solo con l’accusa di detenzione illegale di arma da fuoco e di proiettili.

L’arrestato, si trova adesso nel carcere Borgo San Nicola di Lecce ed è difeso dall’Avvocato Francesco Delli Noci.